lunedì 29 settembre 2014

filetto di trota croccante



Oggi sono stata in compagnia di un'amica e insieme ci siamo recate al mercato. Passeggiando siamo state rapite dal banco del pesce e abbiamo deciso di cucinarlo per il pranzo. Abbiamo scelto la trota, quella iridata, aveva il giusto peso e il giusto prezzo per il nostro pranzo. Tornate a casa sono riuscita, sempre con il suo aiuto, a sfilettarla, pratica che in genere riservo alla pescheria, ma questa volta ho voluto cimentarmi, volevo che il piatto fosse proprio mio dall'inizio alla fine :)  A vedere il risultato finale infatti è stata una soddisfazione. I suggerimenti della mia amica sono stati fondamentali anche nella presentazione del piatto :)



Prendiamo arnesi e pentole.

Per cucinare ci servono la trota, l'olio extra vergine di oliva, un po' di sale, insalata mista, tuorlo d'uovo, olio di semi di girasole, sale, limone e aceto.

Prepariamo prima la maionese montata a mano che serve per accompagnare il pesce, per cui muniamoci di olio di gomito per sbattere energicamente. In una ciotola mettiamo il tuorlo d'uovo iniziamo a sbattere per romperlo prima di unire gli ingredienti in successione, aggiungiamo a filo l'olio di semi e continuiamo a sbattere; possiamo anche aggiungere l'olio poco per volta per incorporarlo all'uovo; aggiungiamo il sale, il succo del limone e l'aceto alternandoli a piccole dosi e assaggiando prima di versarne altro. Continuiamo a mescolare con energia battendo con la frusta sia da un lato all'altro del recipiente, sia in senso circolare.
A questo punto assaggiamo se la maionese ha raggiunto la consistenza e il sapore, altrimenti aggiungiamo quello che manca finchè non otteniamo il risultato desiderato. Lasciamola in frigorifero coperta da una pellicola.
Sul fornello  mettiamo la padella a fiamma bassa, deve essere ben calda prima di iniziare la cottura, ungiamo con pochissimo olio il filetto di trota dalla parte della pelle e  adagiamolo in padella, cuociamo prima dalla parte della pelle. Quando la pelle diventa croccante giriamolo e cuociamo la polpa per pochi minuti.
Per condire l'insalata mista prepariamo una salsa con del sale sbattuto e sciolto in qualche goccia di limone, con l'aggiunta di un po' d'olio. Impiattiamo la trota adagiandola sulla maionese, accompagnata dall'insalata mista condita con qualche goccia di salsa.

Particolari:

per non far impazzire la maionese bisogna mescolarla energicamente e mettere l'olio poco per volta, solo quando viene incorporato dal tuorlo si può versarne altro;
non importa in quale verso mescolate;
assaggiare sempre prima di aggiungere altri ingredienti;
l'isalata si condisce solo al momento di metterla nel piatto per non farla appassire dal grasso dell'olio e dall'acidità del limone.

Grazie per aver cucinato insieme a me.

2 commenti:

  1. :) se hai piacere, ti spetto per consegnarti un regalo
    http://sallychef.com/2014/10/02/lultimo-premio-da-portare-a-casa/
    besos
    Sally

    RispondiElimina
  2. ma certo che ho piacere!!!!!mi piacciono troppo i regali :):)
    Grazie Sally di avermi scelta per questo dono!
    Melassa ;)

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato il tuo messaggio e aver dedicato il tuo tempo alla lettura del post.
Ti aspetto per la prossima ricetta.